Quanto è salutare una politica poco seria: a cringe for every situation!

Il web non guarda in faccia nessuno poiché sono proprio le persone il fulcro dell’impatto mediatico. Qualora qualcosa possa seriamente risultare letteralmente “cringe”, termine su cui si va ad indicare tutte quelle situazioni che possono essere percepite strane e difficilmente comprensibili in un contesto sociale differente, il popolo può decidere di intraprendere la meravigliosa strada del virale. La viralità può seriamente mettere in difficoltà una vita, qualora essa non sia preparata al montare di prese in giro e di parole non del tutto positive o semplicemente all’essere facilmente riconoscibili in modo ironico, ma altre volte l’effetto potrebbe semplicemente delimitare le castronaggini umane date dal potere e dalla voglia di ottenere scena. Nel caso della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, togliendo magari i soliti esasperati che potrebbero perdere la consapevolezza della dignità umana, questa situazione può solamente evidenziare positivamente quanto certe parole risultino incoerenti con la percezione sociale. Ecco il motivo per cui l’intervento di immagini e video ironici su queste parole omofobe da parte di Giorgia Meloni, sul palco della manifestazione avvenuta in Piazza San Giovanni a Roma, ne sono il vero risultato di quante fandonie stanno uscendo solamente predisposte a prendere voti. Lo stesso popolo può esserne il colpevole e il salvatore di certe tematiche delicate, ma sicuramente la viralità su queste parole evidenzia che non tutti sono, fortunatamente, vicine a queste idee “acchiappa voti”. In passato, un po’ come il suo alleato Salvini, l’ottica era completamente opposta.

This great girl highlights her natural desire to have a child with his current girlfriend, maybe her future wife. In this period, in Italy we can feel echoes of our fascist past. Unfortunately, the generational change combined with an economic crisis can lead to serious social conflicts and extremism. In fact, this situation can be visible in our society through speeches made by politicians and people’s reactions. For this reason, our survivor in concentration camps is targeted by the discontent of many Italians. This is the consequence of the extreme right: the fear of the foreign and other fears about the globalization. Obviously, a viral moment can be a real situation in which you can ride the wave. 

Mem&J published this remix –in a creative way like another Italian Dj as Highlander- and this funny situation  can highlight the effect of Italy on our own policy. All of this can be real healthy about our policy? In her speech, she says this ” I’m Giorgia. I’m a Girl. I’m  a  Mother. I’m a Christian”. Her speech wants to totally oppose LGBTQ+ movements and it would like to defend the ancient traditional values. In my opinion, this is not good policy because seriousness should lead to reflection. But this situation is only a way in order to talk about Giorgia without think of terrible gap that can lead to discrimination of various kinds. 

La percezione di un secolo fa: another form of humanity :D

Quegli occhi che ci guardano potrebbero sembrare così poco interessanti poiché ne siamo abituati di facce e di sguardi in camera o in una foto, tra l’altro in un bianco e nero possibile con i filtri di Instagram.  Eppure sono occhi che hanno visto e conoscono solo un tipo di realtà e, al contempo, non riconoscerebbero il mondo con cui noi stiamo vivendo e guardando questa fotografia caricata su Google immagini. Non avrebbe sicuramente immaginato di finire su uno dei siti più riconosciuti all’interno dell’etere dell’internet e, soprattutto, visibile ad un pubblico che potrebbe risultare alieno e inconsueto. La speranza di rimanere eterni con le proprie opere, in un certo senso, è inevitabile per una persona mortale. In una sorta di sicurezza che la propria abilità ne valga la pena. Questo simpatico essere umano è André Deed, riconosciuti in Italia come il personaggio seriale comico Cretinetti. In Francia alla Pathé, casa cinematografica di quei primi anni del cinema, era Boireau. In Italia divenne famoso grazie al “regista” Pastrone, all’epoca si diceva direttore generale e artistico, all’interno dell’Itala Film portò avanti il suo modo di fare cinema comico. Ciò che mi ha colpito è stato in questo filmato del 1910.

è importante evidenziare come devo ringraziare il corso in Storia e analisi dei film e, soprattutto, al professore Alovisio per la sua passione del cinema muto e di tutte le persone invitate a parlare del proprio ambito specifico, al fine di aver colto quanto parlano questi film e ci raccontano di una umanità e aspettativa totalmente diversa da adesso. Il cinema muto non è poi così pedante, ma bisogna cambiare la propria percezione e abitudine al costo di contestualizzare lo spettatore e ciò che ci viene raccontato. Se ci poniamo negli occhi di spettatori che erano solo abituati a vedere il teatro al modo in cui ora guardiamo la televisione e, tra l’altro, non tutti avevano i soldi per guardare spettacoli teatrali o lirici, naturalmente la democratica visione del cinema poteva assai sorprendere e incuriosire il popolo medio e non solo. Il bello delle prime volte è la magia di portare lo spettatore in una vera avanguardia, la quale si è persa con la consapevolezza maggiore di spettatori e volontà diverse nel mondo industriale cinematografico. La potenza di queste immagini , ora che vi ho dato un po’ una sorta di premessa contestualizzata, sono davvero d’effetto: adesso quelle immagini non parlano solo di scene comiche e molto laiche dell’epoca, il genere comico poteva appunto sorvolare sul buon costume seppure ci ritornava a livello moralistico, bensì dialogano in un contesto psicologico e sociale totalmente diverso. Essendo di Torino e sapendo che queste scene erano girate a Torino o indirizzate alla casa cinematografica Torinese in primis, può davvero fare un certo effetto. A dir la verità, l’effetto straniante lo farà anche a chiunque abiti in questa parte del pianeta occidentale. Inevitabilmente altre parti del pianeta avranno altri costumi, a loro volta diversi nel tempo, e ci tengo a precisare quanto ciò che siamo ora non significa assolutamente esserne migliori del passato bensì è parte del cambiamento evolutivo umano e naturale.

This is a delicate point. GioPizzi has dealt with an interview by a great Italian intellectual : Umberto Galimberti. Galimberti could highlight us an interesting situation: this is the thought that flows from a cultural context lived and  so distant from ours. In this thought, our nation is in crisis of customs and the boys do nothing to defend their nationality. Obviously, immigrants are the barbarians who attack our Rome. In fact, this speech is making the world right win. In our nation, Salvini’s party takes strong support as much as Trump in America but there are other totally opposite people on the Salvini’s party support. Through this “old” tradition, there are many youtubers who opposes against television services or bar talk concerning the demonization of a different culture such as Halloween in Holyween, video games and new forms of work. But let’s think about our way of conceiving reality compared to Deed’s, so what should we do? Deed is that guy in the photo. That photo was early 1900s. Today our society is so different and we can’t return to the whole way of conceiving the reality of the early 1900s. So maybe we should live in new way. 

Un esempio di demonizzazione attualizzata al fine di fare audience e creare alla perfezione il servizio per il target su cui puntare, è il servizio costruito ad hoc a Striscia la Notizia o per le Iene. Nel caso del video, Striscia la Notizia cerca di denigrare una università privata che ha deciso di portare a sé  l’innovazione di una facoltà in Influencer , facente parte di una specializzazione in Scienze della Comunicazione. Naturalmente, tramite l’inviata Rajae Bezzaz, perpetuano questo modo di fare con altre novità nel mondo dei social. L’interesse è portare critica sia dalla televisione che dal web, quindi è quasi inutile opporsi allo scopo però è triste creare disinformazione pure in programmi “amici”.  Dovrebbero essere programmi vicino alle persone, ma il punto è il totale creare e costruire una realtà adatta al target e totalmente decontestualizzata da un contesto totalizzante. Se poi dovremo parlare del marcio e della negatività, purtroppo è la stessa televisione che insegna a come odiare e creare disaccordi in primis su cui il web ne è la conseguenza. I media ricercano proprio il disaccordo e ciò per cui bisogna parlare per poi, naturalmente, cercare di mettersi dalla parte di chi vuole battersi per una mentalità migliore. Chissà se i veri spazi potranno tornare al centro di un serio modo di fare comunicazione tramite lo scopo di una importante sensibilizzazione. Un esempio può trovarsi proprio su Instagram: dilloagiulia. Un vero account di determinata sensibilizzazione per quanto riguarda la Transfobia e quindi tutte quelle vittime che hanno bisogno di ascolto. Un altro grande account è quello di Hikikomoritalia e il suo amministratore marco.crepaldi90. Su questo canale si parla di un’altra tematica quasi sbolognata quale sofferenze da parte di persone,le quali si isolano dal mondo e non è solo questione di videogiochi. E da qui vi sono tantissime altre realtà sui social, pronti ad aiutare e informare realmente chi ne ha bisogno: volontàdivivere. L’incoerenza dei criticoni è molto evidente poiché sono i primi a sfruttare i social per nuovi audience.

L’antropocentrismo comparato con altri modi di essere: humanity and another “ism”

In tempi in cui  i robot potrebbero seriamente eguagliare e superare , in precisioni, certi nostri modi di fare e, nel frattempo,  altre esistenze viventi incomincerebbero ad essere ipotizzate da certi esperti; nel nostro habitat abbiamo già delle specie molto vicine a noi. Ammettendo ,a mio modo di vedere le cose, di doverci riconoscere come una delle tante specie che abitano questo pianeta piuttosto di assumerci impropriamente la corona di specie dominante,  vi sono certe situazioni a dimostrarci quanto i nostri preconcetti possono essere posti in dubbio.

Non è semplice, naturalmente, arrivare a dei punti in cui si evidenzia quanto il diritto di vita di ogni singolo animale possa essere equiparato a quello esistente in un essere umano. Sicuramente questo ragionamento può fare un certo effetto se sottolineato da un onnivoro come me. Il discorso è facile da scrivere, ma totalmente complicato da praticare poiché la natura medesima può farci preferire la nostra specie e fare azioni al fine di difenderci. A mio modo di analizzare il fatto, si può anche ammettere che l’istinto della propria specie dovrebbe essere insito in tutte le specie quindi la stessa etica umana si collegherebbe a tale principio. A questo punto, l’argomento che sto per avviare può risultare più contestualizzato.

At this point, this video can evidence my opinion about it. There can be other species who are so smart and rational. If this species can be the evolution of new human beings. Proviamo ad immaginarci quanto possa essere potente questa situazione: una nuova evoluzione antropologica di fronte ai nostri occhi poiché in tempi addietro pure noi potevamo essere quelle stesse scimmie. On the web, there can be other videos about creativity and ways of doing so noteworthy. Every single species can have its business. The human has managed to create friendships between species and the same species are changing their evolutionary attitudes. 

This part of film can highlight my thesis in this article. Lucy was an interesting film but I would have preferred that all her power could derive from her will . Unfortunately, her condition originated from a drug swallowed without will. By the way, it’s interesting this topic because our nature is so dynamic.  Remember about it! Protect us  and we could live in better condition:)

Siria nel mirino:what could have happened?

La notizia incomincia a circolare in Italia da poche ore. Purtroppo la guerra non conosce orari e confini,  a dimostrazione dell’inesistenza di confini e stati di fronte a certe situazioni. L’ufficialità arriverà a breve all’interno di questo articolo, ma inevitabilmente dal tweet di Trump, presidente attuale degli Stati Uniti, si può comprendere dove andremo a parare. Sempre dall’America, un po’ come l’altra notizia di un certo peso riguardante la conferma dell’esistenza di oggetti non identificati all’interno del nostro pianeta, questa volta la notizia è più reale: la morte di una persona ritenuta la più pericolosa in assoluto.

Risultati immagini per trump killed al baghdadi

La morte probabile del capo dell’Isis Al-Baghdadi ci riporta con la mente ad un altro attacco storico da parte degli Americani ai danni di un’altra organizzazione pericolosa per l’occidente e il mondo intero: la morte di Bin Laden. Entrambi hanno avuto alle spalle stragi che sono state commesse indirettamente tramite il dono dell’eloquenza. Quanto una parola o un discorso possono portare persone a fare stragi o, al contrario, a portare amore e pace? Naturalmente avranno commesso stragi nel loro territorio, ma le migliaia di morti sono la conseguenza di un carisma e una determinazione in quello che credevano. A dir la verità, nemmeno Trump e l’America possono essere libere dal rimorso di tantissime morti. Comunque, ritornando alla notizia possiamo pensare quanto una persona possa cambiare percettibilmente il suo modo d’essere: dall’essere un semplice cittadino a divenire, molto probabilmente per contesto culturale e ragioni a suo modo valide, il più ricercato al fine di essere eliminato completamente dalla circolazione. Non deve risultare semplice questo cambiamento radicale, un po’ come chiunque possa mantenere legami di sangue o di relazione può risultare nocivo all’intero mondo. Se uno ci riflette, per quanto possa essere una logica conseguenza, vi è un po’ di crudeltà anche in questo!

Risultati immagini per siria guerra

War is war. Obviously, political actions are always kept in the mistery. For this reason, plots can be only reasons in order to explain some behaviors. In fact, Trump had American troops retreat to Syria and now where does this attack come from? American troops had abandoned the Kurds to their fate against Turkish. And now, immediately, it comes to discover an attack against Isis. Maybe there can be a sort of political strategy or another way to hidden some situation that must be buried. 

In this video, Trump confirmed news about the end of Al-Baghdadi. Obviously, his speech highlights great challenge overcome by young soldiers. Great America and all of us  will have to focus more on unity and coalition. This is a normal speech about Trump’s strategy. Naturally,  the death of such a dangerous person is evidently supported with satisfaction by those who could risk their lives. In my opinion, all of this is so bad but there is a system that it continues to function through wars and suffering. For this reason, cinematographic funerals organized for mobsters in Italy or scenes of massacres in the world are the effects of the contradictory system. 

Tra spirituale e razionale : the rational spirituality :D

Abituiamoci a cogliere novità e modi di pensare assai innovativi e “anti-tradizionali” all’interno del salotto di Max poiché non sono gli ultimi e non saranno gli unici invitati in questo nuovo modo interattivo tra persone originali e spettatori. In questo caso, ci troviamo seriamente in un confine quasi di rivoluzione “spirituale”. Quel termine rivoluzionario in quanto “rivoluzione”, in un certo sempre associato a qualcosa di scientifico, non è assolutamente stato utilizzato a caso bensì al fine di evidenziare il senso di questo articolo.

Il motto di questo progetto è molto semplice: “la mente illuminata discende il vero dal falso”. Tale motto viene espresso in lingua indiana, la quale è decisamente vicina all’intento del canale e di una visione-ponte tra il nostro modo di pensare occidentale e la cultura spiritualista hinduista. Se siete interessati a capire ulteriormente l’originalità del progetto, vi è stata l’interessante intervista da parte di Max . Sono attivissimi sia su instagram “wannabebuddha” che su facebook, all’interno della pagina ” Da grande voglio fare il Buddha” e del gruppo “Misticismo e Razionalismo Official”. All’interno dei loro video, si trattano argomenti di ampio spettro al fine di informare concretamente con esempi comprovati i loro vari argomenti. Si cerca di ammettere una ampia visione intellettuale sul “paranormale”, ma volendo assolutamente dei risultati evidenti e non falsificati. A quanto pare non si è ancora riuscito a testimoniare di un evento paranormale approvato, ma naturalmente si determina la consapevolezza soggettiva di accettare certe sensazioni spirituali al costo di ammettere una propria verità soggettività e non una oggettività incrollabile.

Obviously, this important project must be international. It can be evident how Hinduism can connect eastern continent and western continent. The mission of this project can be a better rationality of spirituality. In this situation, this oxymoron is right because we can practice our beliefs without falling victim to harmful exaggerations. In a moment where the  fake news dominate journalism and our life. So this project can give us a reason in order to believe our spiritual way without fall victim to unconscious fears. Through many gags and interesting points of view in order to make logical reason, we can literally be more careful and reflective than before. 

Risultati immagini per spirituale

La mia posizione riguardante la spiritualità è assai netta ovvero vivo profondamente immerso tra segni e coincidenze. Nei miei vari articoli, ho trattato anche di sogni lucidi ed esperienze , a mio modo di intendere la realtà, troppo naturali per una società che non sa vederle. Sono l’autore di un testo spirituale quale “L’armata Angelica”. Un testo che vuole evidenziare la missione di un’anima di ricordare la sua missione, tramite le varie reincarnazioni  e domande poste umanamente alla vita. Tra uno stile alla James Joyce mischiato ad una scrittura meta-narrativa, mi auguro ulteriormente di dare un beneficio umano. Help the people through my writings about memory of the soul  and my belief in new society ❤

Myss Keta: a new feeling of life!

 

Fin dal primo ascolto, si coglie una sensazione di “assurdità” all’interno di una performance alquanto originale. Quel senso di “assurdo” simile al cinema delle attrazioni. Sicuramente la voglia di semplificarci la realtà, può porre tutta questa esibizione come una ennesima “rivoluzione femminile” nei confronti del “maschio malvagio”. In realtà, se ricerchiamo più affondo, possiamo cogliere delle particolarità assolutamente centrali in una società ancora piena di tabù. Stavo quasi per evidenziare il sessismo all’interno di questo movimento, in questo errore del primo “ascolto-visivo”, ma riflettendoci meglio si vuole raggiungere tutto un altro concetto: abbattere un altro effettivo stereotipo sociale ovvero il perbenismo femminile. Di conseguenza, questo è decisamente un grande passo per entrambi i generi sociale affinché non si limiti una persona ad essere quello che vuole essere indipendentemente dal sesso.

Il messaggio partito dalla cosiddetta ” Myss Keta”, la quale preferisce rimanere nel mistero e cercare di portare a sé una visione di una icona o archetipo- in un vero e proprio concetto  di significato associato alla libertà di espressione del genere femminile, dove si va a snocciolare proprio l’abbattimento dell’intendere il “genere” come associato al “sesso” di appartenenza (chiunque se vuole essere ritenuta “donna” e giocare sullo stereotipo stesso, è libera di farlo anche se è nata “maschio”)-  si è ingigantito fino ad aumentare visibilmente la sfera di influenza. Difatti l’essere maschio o femmina, a livello di biologia originaria, non deve limitare ad abbattere ciò su cui la società vuole ancora controllare l’aspettativa sociale: “uomo” e “donna”.  Su questo livello di interpretazione, visibilmente tendente a demonizzare un “maschio” che si sente “donna”, bisogna analizzare questo vero e piccolo movimento al momento. La stessa Keta tratta il tema della maschera e la capacità umana pirandelliana delle “mille maschere” in ogni occasione e in ogni giudizio di qualsiasi persona nei tuoi confronti. Quello che è complicato è accettare il sé al suo interno e, soprattutto, saper accettare le critiche oltre la maschera sia di chi ti giudica che rivolto alla tua essenza. Nelle sue varie interviste, questo è il nocciolo centrale del suo messaggio e, tenendo conto di quello che si vede come fatti di cronaca, il senso di controllo sociale su ciò che devi essere è decisamente attuale. Mi fa molto piacere vedere la partecipazione di Martina dell’Ombra, una vera maschera adatta alla quarta parete del teatro , e la stravagante Lilly Meraviglia. Se, in questo manifesto internazionale, ci fosse anche un’altra figura stravagante come Poppy, sicuramente il livello di concetto arriverebbe, a mio modo di vedere, in un livello di astrazione e concretezza di un certo tipo. Oltre alle già citate, nei miei articoli passati, Martina dell’Ombra e Poppy, ci tengo a far presente un’altra grande artista che ha preso ispirazione sia a Lady Gaga che al modo di interpretare le proprie canzoni di Sia ovvero Melanie Martinez.

In another way in order to express own thought, the Woman Ukrainian protest movement can be a great example about the abatement of the female stereotype. Also in this case, there is a great use of one’s body in order to highlight a revolt in an archaic way of retaining gender. In my last article, I spoke about Kevrin Khalaf and her best character for the purpose of gender equality in Syria and in the world. Unfortunately, she was killed in Syria by Turkish or by Syrians. Obviously, in the war there are contradictory news due to political events. 

Risultati immagini per khalaf

Maybe this article could be a really provocation because my associations take me to another musical group: Serebro (” argento”). This is a Russian musical group who  brought very hot songs such as ” Mama Lover”, “Mimi”, “Gun” and other songs. In fact, this musical group wants to provoke female stereotypes. 

Ritornando all’argomento principale, non poteva mancare il gruppo musicale de ” Il Pagante”. Sicuramente la sintonia trasgressiva è evidente. All’interno di questo videoclip, il featuring evidenzia proprio due stili diversi che si incontrano in un contenuto ambiguo e interessante.  Tra l’altro, la stessa Myss Keta ha portato alcune celebri canzoni in totale tendenza. Una è appunto questo con quel famoso termine “Adoro”.

Insieme a Guè Pequeno, ha parodizzato ciò che era stata poco prima di divenire “Myss Keta” : promotrice della Rovagnati. Da modella a creativa, il collegamento era già abbastanza evidente però lei ha fortemente rivoltato il tutto al fine di dare messaggi più diretti e originali. In questo modo di fare, può realmente abbattere altrettanti schemi sociali per una società più aperta e più coscienziosa anche ai propri vizi rispetto ad una società ipocrita e coperta da tabù. In sostanza in questa canzone si rileva il termine “pazzeska”. Invece in “Una donna che conta”, Myss Keta affronta le varie generazioni collegate con le stesse problematiche e vizi però in situazioni e momenti diversi. For this reason, this is important in order to be really human and maybe do not puppets!  However, this message brings us in a real gender equality. In this period, mass media praise and constantly discriminate gender. This can bring real gender equality in another conflict where girls are victims and boys are cruel. In a great time where young people can change this world, from Greta( young ecological activist)  to Leonor ( young queen of Spain), maybe we can overcome this limited visions for a new social culture.

The Auschwitz’s survivor: le contraddizioni di una politica italiana

My nation is so confused. In my last article about the strange talent show phenomenon and , in particular, the Nuela’s song “I want you at my funeral” that it’s so viral in a bad moment for many migrants who died in Lampedusa and without any national recognition; this important honor given by our president of the republic to this survivor Liliana Segre can be so contradictory because there are many Italian political parties that continue to perpetuate racism and concentration camps. These same political parties are so near to this our democracy. However, Segre’s voice is very important in order to remember that certain situations didn’t happen by chance and it can happen again if you are not careful.

Questa grande persona può seriamente evidenziare la purezza e la genuinità di chi ha visto e vissuto il razzismo e il disprezzo da parte dello Stato e da chi era dall’altra parte della barricata. Quindi le sue parole non possono che essere dirette e adatte alla nostra situazione attuale poiché siamo i figli di quel mondo, ma possiamo non divenire gli eredi!Il periodo, a livello globale, può seriamente portare a certi atteggiamenti poiché la guerra vige tutt’ora. Un esempio è la costante questione tra i Curdi e l’Isis. I conflitti in quei territori sono di natura strategica dove, purtroppo, di mezzo ci vanno milioni di persone che hanno la colpa di viverci in tali territori. Queste guerre possono sembrare, da parte nostra, solite sfide di potere da parte di nazioni di serie b, le quali non ci fanno paura affinché non toccano i nostri territori europei o americani. Nel mentre chi realmente lotta per qualcosa di concreto, può essere facilmente abbandonato dalla “democraticissima” Onu e dall’Unione Europea. Vi sono tantissimi Curdi che erano stati, a loro volta, arruolati dalle stesse forze politiche in gioco che adesso fanno gli smemorati. In tutto questo, i martiri dell’umanità continuano ad aumentare e questo ci deve far riflettere. Un esempio è Hevrin Khalaf, segretaria del partito del Futuro della Siria nonché attivista per la parità di genere.

Risultati immagini per havrin khalaf

This great woman was killed by Isis, the name given to a Salafist jihadist organization active in Syria and Iraq. Obviously, various enemies can blame always ” the others”. There is a  dangerous and cahotica situation in Syria through Isis and Kurds.  Nowaday, the Turks can be so threatening to the Syrian citizens.  Turkey is under the Nato (North Atlantic Treaty Organization) and it is an international organization for collaboration in the defense sector. In this institutional treaty, Turkey can be a through between Western and Middle East. Trump has decided to remove the aid to the Kurds for political reasons and electoral promises.  Now Kurds and Turkey can be against Usa and Turks can have attacked knowingly the Americans in order to mark its own policy.  

Don Biancalani

In tutta questa confusione, io stravedo per il gesto fatto da parte del Don Biancalani. Il prete di Pistoia ha voluto letteralmente seguire il vero senso,a mio parere, di quel fantomatico testo cristiano o meglio umano: aiutare chi ha bisogno indipendentemente dall’etnia o dalla religione di appartenenza. Difatti, se per alcuni cristiani questo non va bene, tanti altri sinceri laici hanno voluto avvicinarsi alla Chiesa. In all situation, the humanity could follow this priest: helping people and praying for them!